✈︎ I nostri uffici e la produzione saranno chiusi per le ferie estive dal 10 al 26 agosto compresi ✈︎

VULPIS

FX-VP130-SF5 BK

Disponibile
US$ 81.10

Puoi incidere un testo sulla lama per aggiuntivi US$ 11.00 (totale US$ 92.10). Inserisci qui il testo da incidere (max 14 caratteri).

Acciaio Lama: Acciaio inox N690Co

Durezza: HRC 58-60

Trattamento Superficiale Lama: Lucida

Manico: Alluminio anodizzato nero

Viti: Acciaio inox lucido

Lunghezza Lama: 55 mm. - 2.17"

Lunghezza Totale: 133 mm. - 5.24"

Spessore Lama: 2.0 mm. - 0.08"

Made in: Italy

Premi: European Product Design Award™

Peso: 63 gr - 2.22 oz

European Product Design Award™
  • Descrizione
    Fox Knives da oltre quattro decenni dialoga con un mercato dinamico e competitivo e ha scelto di percorrere la strada della ricerca e dello sviluppo con un approccio grintoso e ricco di personalità: un design in continua evoluzione.
    Le radici del territorio restano l’“istinto artigianale” con cui opera l’azienda, studiare la storia della coltelleria maniaghese per aggiornare i processi di produzione industriale.
    La serie VULPIS nasce dall’esigenza di creare un multiuso compatto, versatile con uno stile moderno che crei un connubio perfetto con i prodotti storici. L’ispirazione per la creazione di questa linea parte dal DUCA, il nome del multiuso per i maniaghesi, un coltello nato nella seconda metà dell’800 a Maniago quando venivano prodotti i temperini da caccia con lame di diversa misura, stuzzicadenti in avorio e pinzetta per togliere le spine. Questi coltelli vennero presentati all’Esposizione Nazionale di Torino nel 1888 dalla ditta Bet Giovanni che vinse la medaglia d’oro per la qualità dei suoi prodotti e fu così che, molto probabilmente, Luigi Amedeo di Savoia, Duca degli Abruzzi, volle recarsi presso uno dei due negozi dell’azienda a Torino dove vide e ordinò il multiuso a quattro lame che scelse come parte integrante dell’attrezzatura per la spedizione al Polo Nord che capitanò nel 1899.

    La serie VULPIS è una linea di articoli suddivisi in due misure: la più piccola di lunghezza totale 11 cm – 4.33” e la più grande di 13,5 cm – 5.31“.
    La piccola presenta il modello ad una lama, la più grande invece parte dalla lama arrivando fino ai cinque usi: seghetto, apribottiglie, apriscatole, cacciavite a testa piatta e forbici.

    Per approfondire sulla storia della tradizione della coltelleria maniaghese visita il Museo dell'Arte Fabbrile e delle Coltellerie www.museocoltelleriemaniago.it
  • Gallery
  • Video
opzioni:

Info

Fox Knives da oltre quattro decenni dialoga con un mercato dinamico e competitivo e ha scelto di percorrere la strada della ricerca e dello sviluppo con un approccio grintoso e ricco di personalità: un design in continua evoluzione.
Le radici del territorio restano l’“istinto artigianale” con cui opera l’azienda, studiare la storia della coltelleria maniaghese per aggiornare i processi di produzione industriale.
La serie VULPIS nasce dall’esigenza di creare un multiuso compatto, versatile con uno stile moderno che crei un connubio perfetto con i prodotti storici. L’ispirazione per la creazione di questa linea parte dal DUCA, il nome del multiuso per i maniaghesi, un coltello nato nella seconda metà dell’800 a Maniago quando venivano prodotti i temperini da caccia con lame di diversa misura, stuzzicadenti in avorio e pinzetta per togliere le spine. Questi coltelli vennero presentati all’Esposizione Nazionale di Torino nel 1888 dalla ditta Bet Giovanni che vinse la medaglia d’oro per la qualità dei suoi prodotti e fu così che, molto probabilmente, Luigi Amedeo di Savoia, Duca degli Abruzzi, volle recarsi presso uno dei due negozi dell’azienda a Torino dove vide e ordinò il multiuso a quattro lame che scelse come parte integrante dell’attrezzatura per la spedizione al Polo Nord che capitanò nel 1899.

La serie VULPIS è una linea di articoli suddivisi in due misure: la più piccola di lunghezza totale 11 cm – 4.33” e la più grande di 13,5 cm – 5.31“.
La piccola presenta il modello ad una lama, la più grande invece parte dalla lama arrivando fino ai cinque usi: seghetto, apribottiglie, apriscatole, cacciavite a testa piatta e forbici.

Per approfondire sulla storia della tradizione della coltelleria maniaghese visita il Museo dell'Arte Fabbrile e delle Coltellerie www.museocoltelleriemaniago.it